richiesta sussidi

UNITA’ FORMATIVA Gli strumenti compensativi – Mappe e dintorni: orientiamoci nelle risorse per l’inclusione

L’UTS-NES organizza la suddetta unità formativa relativa all’area “INCLUSIONE E DISABILITA’”, articolandola in attività in presenza, ricerca in classe, lavoro collaborativo o in rete, studio e documentazione (Nota MIUR n.2915 del 15-9-2016)

I Disturbi Specifici dell’Apprendimento, sono fenomeni emergenti di grande impatto sociale che, se non affrontati adeguatamente, provocano spesso conseguenze sul piano psicologico, sociale e lavorativo. La Legge 170/2010 Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico, richiede agli attori che orbitano intorno al pianeta scuola, di attivare interventi tempestivi idonei a individuare i casi di DSA e di praticare una didattica inclusiva per tutti i soggetti in apprendimento. L’approccio teorico nasce dalla consapevolezza che sempre di più è necessario assumere mentalità da ricercatori di metodi, a cominciare dalla propria disciplina: la necessaria ricerca di una didattica estremamente meditata nella sua fase progettuale. In particolare la didattica multimediale e gli strumenti compensativi necessari per aiutare gli alunni con D.S.A. si rivelano utili a tutti gli allievi, perché rendono più efficace la pratica didattica, più consapevole il metodo di studio, più duraturi e profondi gli apprendimenti.

L’Unità Formativa in oggetto ha come OBIETTIVI:

  • Permettere una didattica inclusiva
  • Presentare gli strumenti compensativi che facilitano l’autonomia nello studio;
  • Presentare gli strumenti compensativi che rendono accessibili i testi scritti;
  • Analizzare le potenzialità di strumenti che consentono una migliore organizzazione dei contenuti di studio
  • Costruire e utilizzare le mappe in modo efficace
  • Conoscere le principali strategie di studio con strumenti compensativi
  • Lingue straniere: come compensare – quando dispensare; come valutare gli alunni con DSA

Calendario: l’Unità formativa avrà la durata di 9 ore (certificate), articolate in due incontri in presenza da 3 ore e 3 ore di ricerca e documentazione individuale

  • Giovedì 15 dicembre 2016 dalle ore 15.00 alle ore 18.00
  • Giovedì 12 gennaio 2017 dalle ore 15.00 alle ore 18.00
  • 3 ore: Attività individuale: elaborazione di una mappa concettuale con software free

Destinatari: docenti delle scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado;
docenti delle Agenzie Formative che fanno parte della Rete

Relatrici: Dott.sse Enrica Bianchi, Barbara Urdanch, formatrici dell’Associazione Italiana Dislessia; Prof.ssa Antonietta Centolanze, Referente Rete per l’Inclusione

Luogo: aula magna Liceo Gioberti – Via S. Ottavio, 9 – Torino

Iscrizioni: entro il giorno 9/12/2016, online, al seguente

LINK

L’elenco degli ammessi sarà pubblicato su questo sito il 12/12/2016

Saranno ammessi 120 iscritti in base alla presenza di almeno un docente per scuola.

Si darà priorità ai referenti DSA delle scuole della Rete per l’Inclusione della Città di Torino.

Se impossibilitati a partecipare per cortesia comunicarlo appena possibile a utsnes@gmca.gov.it

Si prega di dare ampia diffusione all’iniziativa.

E’ gradita occasione per porgere i più cordiali saluti

Il Responsabile dell’UTS-Nes e Rete per l’Inclusione
Prof. ssa Maria De Pietro
firma autografa sostituita a mezzo stampa
ai sensi dell’art. 3, co. 2 L.39/1993

Comments are closed.

In evidenza

corso neo immessi in ruolo

registrazione corsi

questionari gradimento corsi

materiale per i docenti

consulenza dsa bes

consulenza dsa bes

disabilità sensoriali e motorie

scuole polo della provincia