richiesta sussidi

PDP on-line – tabelle

SEZIONE E: Quadro riassuntivo degli strumenti compensativi e delle misure dispensative – parametri e criteri per la verifica/valutazione

STRUMENTI COMPENSATIVI
(legge 170/10 e linee guida 12/07/11)

  • C1 - Utilizzo di computer e tablet (possibilmente con stampante)
  • C2 - Utilizzo di programmi di video-scrittura con correttore ortografico (possibilmente vocale) e con tecnologie di sintesi vocale (anche per le lingue straniere)
  • C3 - Utilizzo di risorse audio (file audio digitali, audiolibri…)
  • C4 - Utilizzo del registratore digitale o di altri strumenti di registrazione per uso personale
  • C5 - Utilizzo di ausili per il calcolo (tavola pitagorica, linee dei numeri…) ed eventualmente della calcolatrice con foglio di calcolo (possibilmente calcolatrice vocale)
  • C6 - Utilizzo di schemi, tabelle, mappe e diagrammi di flusso come supporto durante compiti e verifiche scritte
  • C7 - Utilizzo di formulari e di schemi e/o mappe delle varie discipline scientifiche come supporto durante compiti e verifiche scritte
  • C8 - Utilizzo di mappe e schemi durante le interrogazioni, eventualmente anche su supporto digitalizzato (presentazioni multimediali), per facilitare il recupero delle informazioni
  • C9 - Utilizzo di dizionari digitali (cd rom, risorse on line)
  • C10 - Utilizzo di software didattici e compensativi (free e/o commerciali)
  • C11 - Altro

INDICAZIONI PER LA PERSONALIZZAZIONE DELLA VERIFICA E DELLA VALUTAZIONE

  • V1 - Predisporre verifiche scritte scalari, accessibili, brevi, strutturate
  • V2 - Facilitare la decodifica della consegna e del testo
  • V3 - Controllare la gestione del diario (corretta trascrizione di compiti/avvisi e della loro comprensione)
  • V4 - Introdurre prove informatizzate e supporti tecnologici
  • V5 - Programmare tempi più lunghi per l’esecuzione delle prove
  • V6 - Programmare e concordare con l’alunno le verifiche
  • V7 - Prevedere verifiche orali a compensazione di quelle scritte (soprattutto per la lingua straniera) ove necessario
  • V8 - Fare usare strumenti e mediatori didattici nelle prove sia scritte sia orali
  • V9 - Accordarsi su modalità e tempi delle verifiche scritte con possibilità di utilizzare supporti multimediali
  • V10 - Accordarsi su tempi e su modalità delle interrogazioni
  • V11 - Accordarsi su modalità e tempi delle verifiche scritte con possibilità di utilizzare supporti multimediali
  • V12 - Nelle verifiche scritte, riduzione e adattamento del numero degli esercizi senza modificare gli obiettivi formativi
  • V13 - Nelle verifiche scritte, utilizzo di domande a risposta multipla e (con possibilità di completamento e/o arricchimento con una discussione orale); riduzione al minimo delle domande a risposte aperte
  • V14 - Lettura delle consegne degli esercizi e/o fornitura, durante le verifiche, di prove su supporto digitalizzato leggibili dalla sintesi vocale
  • V15 - Parziale sostituzione o completamento delle verifiche scritte con prove orali consentendo l’uso di schemi riadattati e/o mappe durante l’interrogazione
  • V16 - Valorizzare il contenuto nell’esposizione orale, tenendo conto di eventuali difficoltà espositive
  • V17 - Valutazione dei procedimenti e non dei calcoli nella risoluzione dei problemi
  • V18 - Valutazione del contenuto e non degli errori ortografici negli elaborati

MISURE DISPENSATIVE (legge 170/10 e linee guida 12/07/11)
E INTERVENTI DI INDIVIDUALIZZAZIONE

  • D1 - Dispensa dalla lettura ad alta voce in classe
  • D2 - Dispensa dall’uso dei quattro caratteri di scrittura nelle prime fasi dell’apprendimento
  • D3 - Dispensa dall’uso del corsivo e dello stampato minuscolo
  • D4 - Dispensa dalla scrittura sotto dettatura di testi e/o appunti
  • D5 - Dispensa dal ricopiare testi o espressioni matematiche dalla lavagna
  • D6 - Dispensa dallo studio mnemonico delle tabelline, delle forme verbali, delle poesie
  • D7 - Dispensa dall’utilizzo di tempi standard
  • D8 - Dispensa da un eccessivo carico di compiti con riadattamento e riduzione delle pagine da studiare, senza modificare gli obiettivi formativi
  • D9 - Dispensa parziale dallo studio della lingua straniera in forma scritta, che verrà valutata in percentuale minore rispetto all’orale non considerando errori ortografici e di spelling

In evidenza

corso neo immessi in ruolo

registrazione corsi

questionari gradimento corsi

materiale per i docenti

consulenza dsa bes

consulenza dsa bes

disabilità sensoriali e motorie

scuole polo della provincia