richiesta sussidi

INCONTRI DI FORMAZIONE WEBINAR “FRAZIONI – Didattica della matematica, inclusiva, nei primi anni della scuola primaria”

matematica-per-bambiniLa Fondazione Asphi Onlu in collaborazione con Il CTS (Centro Territoriale di Supporto) Nuove Tecnologie e Disabilità di Torino e Provincia – Ufficio Inclusione, organizza il Webinar  in oggetto.

Presentazione

Una “buona didattica” della matematica nei primi anni della scuola primaria consente di andare incontro alle esigenze di tutti i bambini ed in modo particolare di quelli che mostrano maggiori  difficoltà. I docenti, relativamente all’insegnamento in classe terza, periodo in cui viene introdotto un concetto importante come quello di “frazione”, spesso lamentano una mancanza di formazione e di supporto ad hoc su metodologie didattiche adeguate e innovative che si basino su prassi consolidate.

La classe terza quindi rappresenta un periodo cruciale in cui, qualora la didattica non sia adeguata alle diverse esigenze formative (stili di apprendimento e studio) degli alunni, si corre il rischio di consolidare nei bambini e nelle bambine la convinzione di essere inadeguati all’apprendimento della matematica.

Questo insieme di fattori può portare, erroneamente,  gli insegnanti a definire quei bambini come “alunni discalculici”, con tutto quello, a catena, che ne consegue: bassa autostima, disinteresse allo studio della materia, frustrazione dei famigliari, eccessivo numero di “falsi postivi” e richieste di diagnosi cliniche non necessarie, ecc.

Descrizione del corso 

Il percorso formativo, sul tema della didattica delle frazioni a partire dalla terza classe della scuola primaria, si svolgerà attraverso 10 webinar interattivi (con possibilità di interagire audio-video con il relatore e gli altri partecipanti al corso).

Si partirà dai riferimenti scientifici per arrivare ad esempi di esperienze svolte nelle scuole. Si favorirà inoltre la condivisione di metodologie didattiche e di progettazione di percorsi inclusivi.

Ogni webinar sarà registrato (audio-video) e la registrazione sarà resa disponibile per i partecipanti al corso.

A conclusione dell’intero percorso formativo sarà rilasciato un attestato di frequenza.

La partecipazione al corso dà diritto all’esonero dal servizio del personale della scuola nei limiti previsti dalla normativa vigente

Obiettivi

  • Conoscere nuove metodologie didattiche nell’ambito dell’insegnamento della matematica  nella scuola primaria (classi terze, quarte e quinte) affrontando uno dei nodi più  complessi: le frazioni.
  • Introdurre la metodologia del lesson study per consentire alle/agli insegnanti coinvolti di analizzare in modo sempre più specifico le intenzionalità educative che sono sottese ad  ogni processo d’insegnamento/apprendimento

Contenuti

  • Insegnamento-apprendimento delle frazioni fra problemi epistemologici e didattici
  • Le frazioni in classe terza, quarta e quinta della scuola primaria
  • Dalle unità frazionarie alla linea delle frazioni (differenza tra l’insieme N e l’insieme Q)
  • L’uso di artefatti intelligenti per un laboratorio di matematica sulle frazioni
  • La metodologia del lesson study applicata alla didattica della matematica:presentazione e sperimentazione

Competenze in uscita (quale competenze potranno raggiungere i partecipanti al corso)

  • Conoscere i nodi epistemologici sull’insegnamento delle frazioni nella scuola primaria
  • Conoscere i possibili inciampi cognitivi che affrontano i bambini nel manipolare le frazioni (vedi risultati delle prove invalsi)
  • Saper impostare e co-progettare una serie di lezioni paradigmatiche sulle frazioni
  • Conoscere la metodologie del lesson study e applicarla all’insegnamento delle frazioni nella scuola primaria

Tempi:
10 webinar formativi interattivi della durata di 2 ore ciascuno che si svolgeranno da ottobre 2016 a giugno 2017 presso l’IIS Gobetti Marchesini Casale Arduino in Via Figlie dei Militari, 25 – Torino. Ogni webinar si svolgerà dalle ore 17.00 alle 19.00

Destinatari:
Docenti dell’area logico-matematica della scuola primaria

Programma del corso:

Primo incontro : Venerdì 14 OTTOBRE 2016 (dalle 17.00 alle 19.00)

Presentazione del corso
Paola Angelucci – Fondazione ASPHI Onlus
L’insegnamento-apprendimento delle frazioni alla scuola primaria: problematiche e quadro teorico di riferimento;
Elisabetta Robotti – Università degli studi di Torino

Secondo incontro: Venerdì 11 NOVEMBRE 2016  (dalle 17.00 alle 19.00)
L’utilizzo di artefatti intelligenti: un percorso didattico nato dalla collaborazione fra università e scuola.
Elisabetta Robotti – Università degli studi di Torino

Terzo incontro: 22 NOVEMBRE 2016 (dalle 17.00 alle 19.00)
Il lesson study, una metodologia per la didattica della matematica: le frazioni
Alessandro Ramploud – Università di Modena e Reggio Emilia

Quarto incontro: Mercoledì 30 Novembre 2016  (dalle 17.00 alle 19.00)
Un primo esempio pratico.Introduzione alle frazioni, l’unità frazionaria: le tovagliette
Alessandro Ramploud – Università di Modena e Reggio Emilia
Roberta Munarini Frenesi  I. C. “Don P. Borghi” Reggio Emilia

Quinto incontro: Martedì 13 DICEMBRE 2016 (dalle 17.00 alle 19.00)
Le frazioni: alcuni nodi tematici per i lesson study
Alessandro Ramploud – Università di Modena e Reggio Emilia

Sesto incontro: Giovedì 2 MARZO 2017 (dalle 17.00 alle 19.00)
La progettazione di un lesson study: analisi di casi
Alessandro Ramploud – Università di Modena e Reggio Emilia

Settimo incontro: Giovedì 27 APRILE 2017 (dalle 17.00 alle 19.00)
Osservazione di un lesson study: analisi di casi
Alessandro Ramploud – Università di Modena e Reggio Emilia

Ottavo incontro: Mercoledì 10 MAGGIO 2017 (dalle 17.00 alle 19.00)
La riprogettazione di un lesson study: dalle analisi di casi alla ricostruzione delle lezioni
Alessandro Ramploud – Università di Modena e Reggio Emilia

Nono incontro: Mercoledì 24 MAGGIO 2017 (dalle 17.00 alle 19.00)
Secondo esempio pratico di lesson study
Alessandro Ramploud – Università di Modena e Reggio Emilia
Roberta Munarini Frenesi  I. C. “Don P. Borghi” Reggio Emilia

Decimo incontro: GIOVEDI’ 15 giugno 2017 (dalle 17.00 alle 19.00)
Facciamo il punto sul percorso formativo svolto: traguardi, consapevolezze
Conclusioni
Alessandro Ramploud – Università di Modena e Reggio Emilia

Posti disponibili: 25 in aula LIM

Le iscrizioni dovranno  pervenire entro il giorno 12 ottobre 2016 online al seguente

LINK

Gli ammessi verranno avvisati tramite e-mail.

I docenti saranno ammessi in base all’ordine di arrivo delle domande.

Allegato 1

Primo webinar: venerdì 14 ottobre 2016 

L’insegnamento-apprendimento delle frazioni alla scuola primaria: problematiche e quadro teorico di riferimento;
Elisabetta Robotti – Università degli studi di Torino

Abstract
Le frazioni sono una parte fondamentale del curriculum di matematica della scuola primaria ma, nonostante ciò, il significato di frazione costituisce una difficoltà per gli alunni anche di livelli scolari superiori e, spesso, è vissuto dagli insegnanti come difficile da costruire. Il seminario vuole allora affrontare le principali problematiche legate all’insegnamento-apprendimento di frazioni nella scuola primaria illustrando sia i significati sia le difficoltà, gli ostacoli e le misconcezioni legati al concetto. Sarà inoltre illustrato il quadro teorico della Mediazione Semiotica che è stato il riferimento per la progettazione e realizzazione del percorso didattico su frazioni.

Secondo webinar: venerdì 11 novembre 2016
L’utilizzo di artefatti intelligenti: un percorso didattico nato dalla collaborazione fra università e scuola.
Elisabetta Robotti – Università degli studi di Torino

Abstract
Dalla collaborazione fra ricerca universitaria e scuola, nasce il percorso didattico “Frazioni sul filo” che, attraverso l’uso di artefatti, si è rivelato un utile strumento per l’insegnamento-apprendimento di frazioni. Il seminario, dunque, si propone di illustrare il percorso didattico articolandolo in quattro sezioni, una per ogni artefatto usato: la tovaglietta, la striscia di carta quadrettata, la retta dei numeri, il filo delle frazioni.

Comments are closed.

In evidenza

corso neo immessi in ruolo

registrazione corsi

questionari gradimento corsi

materiale per i docenti

consulenza dsa bes

consulenza dsa bes

disabilità sensoriali e motorie

scuole polo della provincia