richiesta sussidi

Hackathon for disability – riapertura concorso di progettazione ausili hardware e software per la disabilità

La scuola Polo Gobetti-Marchesini Casale Arduino sede deI CTS di Torino e Città Metropolitana, dell’UTS-Nes e delle Rete dell’Inclusione, nell’ambito del progetto “Florilegio di buone prassi” relativo al bando MIUR Progetto Inclusione A DM 663 Art.3 C.1 del 24/10/2017 organizza un concorso indirizzato agli istituti secondari di secondo grado di Torino e città metropolitana  che presenteranno progetti innovativi riguardo alla prototipazione e realizzazione di ausili hardware e software per la disabilità al fine di conciliare innovazione e inclusione sociale.
Il concorso, che si configura come un hackathon for disability, è finalizzato a far emergere e facilitare la realizzazione, nonché la diffusione, di soluzioni innovative e utili ad incontrare i bisogni reali dagli studenti, di qualsiasi ordine di scuola, affetti da qualunque forma di disabilità, intesa come qualsiasi diminuzione marcata della qualità della vita a causa di patologie e/o eventi traumatici.La partecipazione al concorso è rivolta alla comunità scolastica e i gruppi di lavoro dovranno cogliere un bisogno concreto o una necessità specifica di uno studente e orientare il proprio ingegno proponendo una soluzione innovativa.
Una giuria costituita da esperti del settore, associazioni che svolgono azioni di supporto alla disabilità presso le scuole e docenti, selezionerà 10 progetti, tra questi verranno selezionati i 3 progetti più innovativi che saranno premiati con un bene materiale che possa essere di supporto allo sviluppo di ulteriori sperimentazioni didattiche future. Tutti i progetti dovranno essere ben documentati ed entreranno a far parte di una collezione di buone pratiche che saranno rese pubbliche sul sito del UTS Nes-Rete-CTS di Torino e di tutte le organizzazioni partecipanti.

Entro il 10.04.2019, la giuria sceglierà n. 10 progetti finalisti e durante la giornata di premiazione il 15.04.2019 dalle 15.00 alle 18.00, i progetti finalisti saranno presentati dalle studentesse e dagli studenti attraverso appositi pitch, supportati da slide e video di presentazione della durata indicativa di 6’ per scuola (3 minuti di video + 3 minuti di pitching) in cui dovranno mostrare alla giuria e al pubblico l’oggetto hardware o software prodotto.

Le lista delle scuole finaliste sarà pubblicata sul sito http://www.necessitaeducativespeciali.it/ a partire dall’ 11.04.2019.

Per qualunque informazione o chiarimento è possibile inviare una mail all’indirizzo: ctstorino@gmca.gov.it.

Circolare

Ammessi corso “Il disagio emotivo nei bambini con Disturbo Specifico di Apprendimento”

Tutti gli iscritti sono stati ammessi all’incontro che si terrà giovedì 21 febbraio 2019 dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

Aula Magna Arduino del Gobetti Marchesini Casale Arduino, Via Figlie dei Militari, 25 Torino.

Riunione referenti rete per l’inclusione 21/02/2019 ore 15.00-17.00

Circolare

Il disagio emotivo nei bambini con Disturbo Specifico dell’Apprendimento

L’incontro formativo intende andare oltre lo studio dei processi cognitivi negli alunni con DSA, per prendere in esame anche tutti quei fattori emotivi che possono incidere profondamente sullo sviluppo di un individuo determinando situazioni di disagio, disadattamento o disturbo mentale.

RELATRICI:

Dott.ssa Federica Trivelli, psicoterapeuta età evolutiva

Dott.ssa Lucia Barolo, psicologa formata in neuropsicologia dell’età evolutiva è specializzata nella diagnosi e trattamento dei disturbi dell’Apprendimento

DESTINATARI: 40 docenti della scuola primaria

Il gruppo di docenti verrà diviso in gruppi per effettuare sia attività pratica esperienziale diretta che di osservazione e valutazione esterna.

DATA INCONTRO: giovedì 21/02/2019 dalle ore 15 alle 18

LUOGO: Aula Magna lato Arduino (piano interrato) della Scuola polo per l’inclusione “Gobetti Marchesini Casale Arduino”, Via Figlie dei Militari, 25 Torino

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il giorno 18-02- 2019 online al seguente link:

LINK

Circolare

Dislessia Amica – Livello Avanzato

Sono aperte le iscrizioni al percorso formativo realizzato dall’Associazione Italiana Dislessia (AID) con Fondazione TIM, come promotore e sostenitore del progetto e di intesa con il MIUR.

Per ulteriori informazioni selezionare il link sottostante.

Dislessia amica

In evidenza

Buone Pratiche

Dalla parte delle famiglie

corso neo immessi in ruolo

registrazione corsi

questionari gradimento corsi

materiale per i docenti

consulenza dsa bes

consulenza dsa bes

disabilità sensoriali e motorie

scuole polo della provincia