richiesta sussidi

Formazione UTS-NES: dalla lettura della diagnosi alla stesura del PDP dell’USR Piemonte

pdp-usr-piemonteL’UTS-NES organizza un corso di aggiornamento per docenti di ogni ordine e grado sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento.

OBIETTIVI DEL CORSO

  • Acquisire le competenze necessarie a comprendere ed individuare precocemente gli allievi con difficoltà di appendimento.
  • Conoscere gli strumenti utilizzati per la diagnosi, le diagnosi differenziali tra le varie patologie e l’approccio clinico – terapeutico che consegue una diagnosi/certificazione.

ARTICOLAZIONE DEI CONTENUTI

  • Fornire ai docenti gli strumenti necessari ad individuare precocemente gli studenti portatori di disturbi specifici di studenti con livello cognitivo limite;
  • Fornire ai docenti gli strumenti necessari per comprendere le difficoltà del linguaggio nei giovani adulti;
  • Analizzare gli strumenti per la diagnosi ad opera delle Strutture Sanitarie con particolare attenzione all’interpretazione dei test specifici (analisi dei tests cognitivi)
  • Comprendere gli aspetti operativi procedurali alla base della certificazione per stilare un Piano Didattico Personalizzato che consenta di guidare l’allievo verso il successo formativo

Destinatari: docenti delle scuole di ogni ordine e grado di Torino e Provincia
Luogo: ITSSE „Levi-Arduino” presso la sede “Arduino” – Via Figlie dei Militari 25 – TORINO
Calendario e argomenti: Il corso avrà la durata di 9 ore, articolate in tre incontri

  • 27 ottobre 2014 dalle ore 15,00 alle ore 18,00
    INDIVIDUARE PRECOCEMENTE GLI ALLIEVI CON DIFFICOLTÀ IN AMBITO SCOLASTICO: STRUMENTI DIAGNOSTICI
    Relatrice: Dott.ssa Sammartano -Ospedale Le Molinette
  • 28 ottobre 2014 dalle ore 15.00 alle ore 18.
    DALLA LETTURA DELLA CERTIFICAZIONE ALLA STESURA DEL PDP
    Relatrice: Dott.ssa Sammartano -Ospedale Le Molinette
  • 6 novembre 2014 dalle ore 15.00 alle ore 18.00
    GLI STRUMENTI DELL’INCLUSIONE: PAI, PDP, DGR 16 6 NOV
    Relatrice: Dott.ssa Paola Damiani, referente DSA- USR Piemonte
    Introduce: Prof.ssa Centolanze, referente UTS-Nes

Le iscrizioni dovranno essere affettuate entro il giorno 23 ottobre 2014 online al seguente

LINK

L’elenco degli ammessi sarà pubblicato su questo sito il giorno 24 ottobre 2014.

Saranno ammessi un massimo di 100 iscritti in base all’ordine di arrivo delle domande, alla priorità indicata nella scheda di iscrizione ed alla presenza di almeno un docente per scuola.

Elenco iscritti – Seminario: Gli ausili tecnologici per alunni con gravi disabilità

Si comunica che è stato possibile accogliere tutte le domande pervenute.

Si riorda che il seminario avrà luogo giovedì 16 ottobre 2014, dalle ore 9.00 alle ore 17.30, presso l’Aula Magna del ITIS Avogadro, corso San Maurizio, 8 Torino

Seminario: Gli ausili tecnologici per alunni con gravi disabilità

seminario-disabilita-161014Il CTS di Torino ha il piacere di comunicare la continuazione del progetto nazionale di formazione sulle tematiche dell’inclusione organizzata dall’USR per il Piemonte e dai CTS regionali, con il seminario

“Gli ausili tecnologici per alunni con gravi disabilità”
che si svolgerà
Giovedì 16 ottobre 2014, dalle ore 9.00 alle ore 17.30,
presso
l’Aula Magna del ITIS Avogadro, corso San Maurizio, 8 Torino

PROGRAMMA:

Presiede: Paola Damiani, Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte

ore 9: Modello di consulenza per gli ausili e la rete dei Centri ausili (GLIC)

Massimo Guerreschi, dirigente scolastico e psicopedagogista, responsabile del Centro Ausili dell’IRCCS “E.Medea” – Ass. La Nostra Famiglia di Bosisio Parini (LC)

ore 10: Ausili sostitutivi del mouse per alunni con disabilità motorie

Massimo Guerreschi

ore 11: Software per la comunicazione: SymWriter

Paolo Vaccari, esperto di ausili informatici per disabili (Modena)

ore 12: Software per la comunicazione: The Grid e altri

Paolo Vaccari

ore 13-14 pausa

ore 14: SoDiLinux e software open source

Giovanni Caruso, ricercatore ITD-CNR di Genova

ore 15: Quaderno ipermediale per gravi disabilità intellettive

Pietro Moretti, insegnante di sostegno IC Pertini Ovada – esperto di TIC e gravi disabilità

ore 16: Ausili tecnologici recenti per i non vedenti

Valter Scarfia, esperto di ausili tecnologici per non vedenti

Le 7 videolezioni – che saranno successivamente visibili sul sito www.icpertiniovada.it – sono rivolte a tutti i docenti di ogni ordine e grado, ai sensi del Decreto del Ministro n. 821 dell’ 11 ottobre 2013 per la formazione del personale della scuola.

Vista la necessità di far partecipare docenti da tutta la regione saranno ammessi un massimo di 40 docenti della provincia di Torino, in base all’ordine di arrivo delle domande e ai prerequisiti necessari per accedere al corso indicati nel form (essere referenti HC del proprio istituto, seguire alunni con disabilità psichiche gravi o alunni sordi, aver partecipato a master e corso specifici sulle disabilità in oggetto).

Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro il giorno 13 ottobre 2014 online al seguente

LINK

L’elenco degli ammessi sarà pubblicato su questo sito il giorno 14 ottobre 2014.

IMPORTANTE: E’ NECESSARIO CONTROLLARE DI ESSERE STATI AMMESSI PRIMA DI PARTECIPARE AL SEMINARIO.

Corso: Educazione affettiva e sessuale delle Persone con disabilità

affettivitaLa Rete dell’Handicap della città di Torino propone un percorso formativo di alto livello per docenti, genitori ed educatori con l’obiettivo di offrire una prospettiva poliedrica sul tema:

“Educazione affettiva e sessuale delle persone con disabilità”

CALENDARIO DEGLI INCONTRI:

1° E 2° INCONTRO: 14 E 21 OTTOBRE ORE 15.00-17.30
“Corpi sessuati. Disabilità e sessualità”

Relatore: Prof. Fabrizio Quattrini

Docente di sessuologia clinica già Presidente dell’Istituto Italiano di Sessuologia Scientifica, Roma

FINALITÀ DEL CORSO: La dimensione affettiva e sessuale è elemento costitutivo dell’identità di ogni essere umano, della possibilità di porsi in relazione con gli altri, così da intraprendere relazioni soddisfacenti e in piena armonia con il proprio corpo. Le persone disabili non possono essere escluse da questa sfera. Chi vive con loro conosce come il tema della affettività e della sessualità e della possibilità di avere relazioni e costruirsi una vita futura giochino un ruolo ineludibile.
Quando le persone disabili narrano le proprie storie è facile riconoscere nei racconti il forte desiderio di sperimentare aspetti associati all’erotismo e alla sessualità, tanto quanto il bisogno di instaurare importanti legami di tipo affettivo. Questo fa parte del naturale sviluppo degli esseri umani a prescindere da particolari e spesso invalidanti forme di disabilità.
Il corso intende offrire agli educatori, insegnanti, genitori etc. strumenti di analisi, lettura e osservazione delle dinamiche relazionali e affettive individuate nello sviluppo emotivo-affettivo-corporeo e sessuale di persone con disabilità.

CONTENUTI:

  • La sessualità come aspetto fondamentale della costruzione dell’identità personale per l’evoluzione in senso bio-psico-sociale;
  • Le possibili varianti della disabilità: vissuti delle persone disabili, possibili interventi;
  • Il ruolo degli operatori (educatori, insegnanti, volontari) e delle famiglie: sinergie, relazioni, confronto, (la rete sociale)
  • L’assistenza sessuale: una possibile soluzione. Stereotipi e pregiudizi. La spaccatura in Europa: analisi dei paesi che hanno accettato una regolamentazione giuridico-sociale i merito all’inserimento di questa figura professionale.

3° INCONTRO: 3 NOVEMBRE H 15.00-17.30
“Diventare adulti: un percorso possibile anche per le persone con autismo e disabilità intellettiva dalla costruzione delle relazioni alla gestione delle emozioni, dell’affettività e della sessualità”

Relatori:

  • Arianna Porzi– Presidente ANGSA Piemonte sezione di Torino Onlus
  • Marco Mastino – Curatore Cinemautismo

Quesiti e riflessioni attraverso testimonianze e strumenti visivi; sarà dato ampio spazio a dubbi ed esperienze di ciascuno.

4° INCONTRO: SABATO 29 NOVEMBRE H. 10.00 – VEMBRE

Un personale percorso sotto l’aspetto relazionale-sessuale nella disabilità motoria. Che cos’è l’assistenza sessuale e cosa non è (quando, come, perché con storie di esperienze e casi di vita).

Relatore: Maximiliano Ulivieri

fondatore del “Comitato per la promozione dell’assistenza sessuale in Italia”, project manager nel campo della disabilità in quanto creatore di blog utili ai disabili e non solo. La sua ultima creazione è loveability.it che tratta di amore e sessualità nella disabilità.

5° E 6° INCONTRO: 4 E 18 DICEMBRE H 15.00-17.30

“Affettività, sessualità e sostegno alla genitorialità nell’ambito delle disabilità; linee teoriche, metodologie e buone prassi nelle relazioni d’aiuto”

Relatori:

  • Loredana Morena Terren
  • Domenico Colace

Consulenti e Formatori del SERVIZIO DISABILITA’ E SESSUALITA’ del Comune di Torino

OBIETTIVI

  • Elaborare alcuni strumenti teorici e metodologici per condividere linee guida necessarie per la progettazione degli interventi verso le persone disabili inserite nelle differenti realtà territoriali, in particolare negli ambienti scolastici, per l’elaborazione dei progetti individualizzati
  • Promozione di percorsi possibili e sostenibili che favoriscano la strutturazione di un ambiente orientato a facilitare la massima autonomia ed autodeterminazione delle persone con disabilità
  • Approfondire il ruolo della famiglia e delle differenti reti sociali per una migliore progettazione partecipata
  • Presentazione del Servizio Disabilità e Sessualità del Comune di Torino

SEDE DEGLI INCONTRI

UTS-Nes presso ITSSE “Levi-Arduino”, Via Figlie dei Militari, 25 Torino.
L’incontro è destinato a massimo 100 persone scelte tra docenti, genitori, educatori, in base all’ordine di arrivo delle domande.

Per i docenti sarà data priorità agli insegnanti delle scuole della Rete per l’handicap di Torino.

Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro il giorno 10 Ottobre 2014 online al seguente

LINK

L’elenco degli ammessi sarà pubblicato su questo sito il 12.10.14
Se il docente ammesso al corso fosse impossibilitato a partecipare, è pregato di comunicarlo immediatamente alla segreteria del corso, inviando un’e-mail all’indirizzo utsnes@itssecarlolevi.it

In evidenza

registrazione corsi

questionari gradimento corsi

materiale per i docenti

consulenza dsa bes

disabilità sensoriali e motorie

scuole polo della provincia

punto su di te